Nicola Abbrescia
Responsabilità Civile Generale, per Privati, Responsabilità Civile Professionisti
NICOLA ABBRESCIA
RESPONSABILITÀ CIVILE
RC per Privati e Professionisti.
PIACERE DI CONOSCERTI, SONO NICOLA
Mi chiamo Nicola Abbrescia. Sono uno specialista in Responsabilità Civile da più di 10 anni. È la mia passione e la mia sfida personale: esplorare il vasto mondo delle relazioni tra le persone, le responsabilità che ne derivano e la tutela reciproca per vivere in armonia gli uni con gli altri.  
PIACERE DI CONOSCERTI, SONO NICOLA
Mi chiamo Nicola Abbrescia. Sono uno specialista in Responsabilità Civile da più di 10 anni. È la mia passione e la mia sfida personale: esplorare il vasto mondo delle relazioni tra le persone, le responsabilità che ne derivano, la tutela reciproca per vivere in armonia gli uni con gli altri.  
RESPONSABILITÀ CIVILE
La Responsabilità Civile (RC) interviene quando un soggetto causa un danno a terzi.
Non sempre il danno causato dipende direttamente da noi. Spesso le circostanze decidono al posto nostro.

Un uomo sta camminando col telefono in mano, distrattamente. Una seconda persona gira l’angolo, urtando la prima, facendo cadere il telefono dal valore di centinaia di euro. Ecco scattare la Responsabilità Civile.

Non importa di chi è la colpa, chi ha causato il danno ha la responsabilità di risarcire la vittima. Finché si tratta di un telefono siamo nell’ordine delle centinaia di euro; ma ci sono casi in cui avere una assicurazione RC fa la differenza per centinaia di migliaia di euro. Un caso esemplificativo riguarda i momenti di svago: in una domenica sugli sci urto un altro sciatore. Se la sua caduta crea lesioni importanti l’accaduto può condurre a risarcimenti di migliaia di euro.
Come puoi evitare questo genere di perdita economica? La risposta è nell’assicurazione RC. I danni che si possono fare agli altri si dividono in 2 grandi categorie: Quelli fatti nell'ambito della vita privata e quelli fatti durante lo svolgimento dell'attività professoniale.
Per i Privati e i professionisti sono previste polizze specifiche che coprono i rischi più disparati: capita di tutto e causare un danno è una delle esperienze più normali e un rischio comune a tutti, sia che si tratti di persone oppure di professionisti. 
RC per Privati
Vuoi un'assicurazione generalista presa su Internet a pochi euro? Magari ti dà sollievo sapere di essere assicurato, ma la vera protezione è personalizzata caso per caso.
Questo perchè al prezzo più basso corrispondono coperture base, che di solito sono quelle strettamente necessarie o al massimo quelle che si verificano (statisticamente) meno. Quando si verifica il danno (chiamato “sinistro”), minore è il valore della tua assicurazione, maggiore è il rischio che tu non venga pagato.

Allora conviene pagare TANTO una polizza RC? La risposta è NO.
Quello che serve è un’assicurazione fatta su misura, che ti protegga nei casi in cui è più probabile che si verifichi un sinistro. Diffida da chi ti vende polizze precompilate a un prezzo fisso bassissimo: molto spesso ti troverai scoperto nel momento del bisogno!
L’RC non fa eccezione. Anzi, è forse l’assicurazione in cui è necessario essere più precisi vista la moltitudine di rischi e scegliere le coperture giuste su cui è importante “scommettere” diventa fondamentale.

Un esempio pratico che ti posso fare è quello del ciclista. Ci sono persone che fanno ogni anno 10.000 km in bici, e nemmeno 2000 in auto. In un caso come questo, l'assicurazione auto è necessaria, ma il denaro delle polizze accessorie (ad esempio la polizza cristalli) potrebbe essere meglio investito in una buona assicurazione sulla bici. Infatti è molto più probabile che si verifichi un sinistro in bici che in auto, visto che questa persona pedala 5 volte più di quanto viaggia in macchina!
RC Professionisti
I Professionisti, in quanto tali, corrono rischi più alti di quelli dei dipendenti perché non sono tutelati da un responsabile o da un ente statale.

Quando un professionista causa un danno (che sia a un cliente, a un dipendente o a un terzo soggetto) deve risarcire la vittima di tasca sua. I costi e spese di risarcimento in questi casi sono molto alti. Per questo motivo diventa molto importante avere un'assicurazione quando si ha una partita IVA e non a caso in altri grandi Stati (come il Regno Unito o la Germania) l'assicurazione RC per i professionisti è obbligatoria come l'RC Auto.

Le polizze di tipo RC Professionisti sono varie. Alcune sono molto note, come quelle per i medici. Dato che un dottore agisce su una persona, è cruciale avere la migliore protezione. Altre polizze sono meno “conosciute”, ma non per questo meno importanti: ad esempio, ci sono assicurazioni per architetti, ingegneri, avvocati, geometri, agronomi forestali…
I casi in cui può servire una polizza RC sono innumerevoli, ma ti voglio portare qualche esempio dalla mia esperienza in cui il professionista, se non si fosse assicurato, si sarebbe trovato costretto a pagare di tasca propria:
  • Una finestra è leggermente spostata rispetto al progetto, il Comune presenta istanza di abuso edilizio avverso al Direttore dei Lavori.
  • Una guaina progettata male causa un’infiltrazione di acqua in casa: il cliente sporge denuncia contro il progettista. 
  • Un architetto non presenta entro le scadenze prefissate dalla norma il progetto (es. condono edilizio) e i committenti richiedono un risarcimento.
  • ​Un ’ingegnere sbaglia nel riportare una quota sul progetto. L’impresa esegue il lavoro. Il manufatto deve essere demolito e ricostruito. I maggiori costi devono essere risarciti.
  • ​Un geometra fa un errore di stima e sbaglia una perizia. L’acquirente del bene chiede un risarcimento
Per avere la polizza giusta serve un consulente preparato e responsabile, che non si preoccupi solo di vendere la polizza “al prezzo più basso”, ma che capisca quali sono le reali esigenze del cliente ed offrirgli i prodotti che gli servono davvero.

Qui in Caldarelli Assicurazioni ci occupiamo di questo: capiamo di cosa hai bisogno davvero, e troviamo insieme a te quello che ti serve di più.
RESPONSABILITÀ CIVILE
La Responsabilità Civile (RC) interviene quando un soggetto causa un danno a terzi.
Non sempre il danno causato dipende direttamente da noi. Spesso le circostanze decidono al posto nostro.

Un uomo sta camminando col telefono in mano, distrattamente. Una seconda persona gira l’angolo, urtando la prima, facendo cadere il telefono dal valore di centinaia di euro. Ecco scattare la Responsabilità Civile.

Non importa di chi è la colpa, chi ha causato il danno ha la responsabilità di risarcire la vittima. Finché si tratta di un telefono siamo nell’ordine delle centinaia di euro; ma ci sono casi in cui avere una assicurazione RC fa la differenza per centinaia di migliaia di euro. Un caso esemplificativo riguarda i momenti di svago: in una domenica sugli sci urto un altro sciatore. Se la sua caduta crea lesioni importanti l’accaduto può condurre a risarcimenti di migliaia di euro.
Come puoi evitare questo genere di perdita economica? La risposta è nell’assicurazione RC. I danni che si possono fare agli altri si dividono in 2 grandi categorie: Quelli fatti nell'ambito della vita privata e quelli fatti durante lo svolgimento dell'attività professoniale.
Per i Privati e i professionisti sono previste polizze specifiche che coprono i rischi più disparati: capita di tutto e causare un danno è una delle esperienze più normali e un rischio comune a tutti, sia che si tratti di persone oppure di professionisti. 
RC per Privati
Vuoi un'assicurazione generalista presa su Internet a pochi euro? Magari ti dà sollievo sapere di essere assicurato, ma la vera protezione è personalizzata caso per caso.
Questo perchè al prezzo più basso corrispondono coperture base, che di solito sono quelle strettamente necessarie o al massimo quelle che si verificano (statisticamente) meno. Quando si verifica il danno (chiamato “sinistro”), minore è il valore della tua assicurazione, maggiore è il rischio che tu non venga pagato.

Allora conviene pagare TANTO una polizza RC? La risposta è NO.
Quello che serve è un’assicurazione fatta su misura, che ti protegga nei casi in cui è più probabile che si verifichi un sinistro. Diffida da chi ti vende polizze precompilate a un prezzo fisso bassissimo: molto spesso ti troverai scoperto nel momento del bisogno!
L’RC non fa eccezione. Anzi, è forse l’assicurazione in cui è necessario essere più precisi vista la moltitudine di rischi e scegliere le coperture giuste su cui è importante “scommettere” diventa fondamentale.

Un esempio pratico che ti posso fare è quello del ciclista. Ci sono persone che fanno ogni anno 10.000 km in bici, e nemmeno 2000 in auto. In un caso come questo, l'assicurazione auto è necessaria, ma il denaro delle polizze accessorie (ad esempio la polizza cristalli) potrebbe essere meglio investito in una buona assicurazione sulla bici. Infatti è molto più probabile che si verifichi un sinistro in bici che in auto, visto che questa persona pedala 5 volte più di quanto viaggia in macchina!
RC Professionisti
I Professionisti, in quanto tali, corrono rischi più alti di quelli dei dipendenti perché non sono tutelati da un responsabile o da un ente statale.

Quando un professionista causa un danno (che sia a un cliente, a un dipendente o a un terzo soggetto) deve risarcire la vittima di tasca sua. I costi e spese di risarcimento in questi casi sono molto alti. Per questo motivo diventa molto importante avere un'assicurazione quando si ha una partita IVA e non a caso in altri grandi Stati (come il Regno Unito o la Germania) l'assicurazione RC per i professionisti è obbligatoria come l'RC Auto.

Le polizze di tipo RC Professionisti sono varie, alcune sono molto note, come quelle per i medici. Dato che un dottore agisce su una persona, è cruciale avere la migliore protezione. Altre polizze sono meno “conosciute”, ma non per questo meno importanti: ad esempio, ci sono assicurazioni per architetti, ingegneri, avvocati, geometri, agronomi forestali…
I casi in cui può servire una polizza RC sono innumerevoli, ma ti voglio portare qualche esempio dalla mia esperienza in cui il professionista, se non si fosse assicurato, si sarebbe trovato costretto a pagare di tasca propria:
  • Una finestra è leggermente spostata rispetto al progetto, il Comune presenta istanza di abuso edilizio avverso al Direttore dei Lavori.
  • Una guaina progettata male causa un’infiltrazione di acqua in casa: il cliente sporge denuncia contro il progettista. 
  • Un architetto non presenta entro le scadenze prefissate dalla norma il progetto (es. condono edilizio) e i committenti richiedono un risarcimento.
  • ​Un ’ingegnere sbaglia nel riportare una quota sul progetto. L’impresa esegue il lavoro. Il manufatto deve essere demolito e ricostruito. I maggiori costi devono essere risarciti.
  • ​Un geometra fa un errore di stima e sbaglia una perizia. L’acquirente del bene chiede un risarcimento
Per avere la polizza giusta serve un consulente preparato e responsabile, che non si preoccupi solo di vendere la polizza “al prezzo più basso”, ma che capisca quali sono le reali esigenze del cliente ed offrirgli i prodotti che gli servono davvero.

Qui in Caldarelli Assicurazioni ci occupiamo di questo: capiamo di cosa hai bisogno davvero, e troviamo insieme a te quello che ti serve di più.
COSA DICONO I VALDOSTANI DI CALDARELLI
"Tutto il personale dell'assicurazione è gentile e disponibile. Sempre pronti ad aiutarti se ci sono problemi. I prezzi molto competitivi. Consigliata."
- Luca Dovina -
Vieni a trovarmi da Caldarelli Assicurazioni!
Oppure chiamami
al numero: 347 526 6453
Oppure chiamami  al numero: 347 526 6453
Caldarelli Servizi Assicurativi S.A.S.- via Monte Grivola 43 Aosta - P.Iva 00469520076