Caldarelli

Facebook


NEWS .:. NEWS .:. NEWS .:. NEWS .:. NEWS

“Troppi furti, Donnas è poco presidiata”

Da LA STAMPA - Pubblicato il 19/05/2017

La minoranza: la caserma dei carabinieri chiude alle 17, i ladri agiscono indisturbati

DANIELA GIACHINO

DONNAS

Continua l’allarme furti in Bassa Valle e la minoranza di Donnas chiede con un’interpellanza quali provvedimenti la maggioranza intende mettere in atto per fronteggiare la situazione. «Sono numerosi gli episodi di furto a Donnas, per fortuna senza conseguenze per le persone - ha detto il consigliere di minoranza Gino Agnesod -. Serve l’apertura della caserma dei carabinieri 24 ore su 24.Siamo la zona d’ingresso, il filtro per l’intera Valle d’Aosta. Non è logico che alle 17 la caserma chiuda e, in caso di furto, arrivino le forze dell’ordine da Châtillon. I ladri hanno tutto il tempo di fuggire indisturbati. A questo si aggiunge il fatto che la polizia stradale faccia solo servizio in autostrada». 

 

Ha risposto il sindaco Amedeo Follioley: «La videosorveglianza funziona e stiamo lavorando in modo che sia collegata in remoto alla stazione dei carabinieri.Certo, la caserma sempre aperta sarebbe l’ideale, ma se tutti tenessero gli occhi aperti, si potrebbero individuare alcuni di coloro che infrangono la legge». Il sindaco ha spiegato: «Il fenomeno è caratterizzato da episodi ben distinti. Ci sono i ladri di appartamento che, con ciclicità, agiscono. E poi ci sono i ladri di galline nostrani che spaccano i vetri delle auto per rubare qualche monetina.Questi individui non arrivano da lontano». E ha fatto un esempio: «Non hanno rispetto nemmeno per la morte. La scorsa settimana, il giorno della morte del nostro ex vice sindaco, Graziano Binel, mentre i parenti erano ad Aosta, alcuni malviventi hanno rotto i vetri delle auto parcheggiate lungo la strada dell’Artadaz. Raggiungere il luogo non è difficile: è sufficiente inoltrarsi nei sentieri e dileguarsi a piedi per la stessa via».  

 

La minoranza ha chiesto al sindaco e alla giunta di farsi portavoce dei problemi legati ai furti. «Condivido la necessità di un rafforzamento della presenza dell’Arma, anche se non dipende dall’amministrazione comunale - è stata la risposta -. È evidente, comunque, che le criticità sono diffuse nella vallata centrale di cui noi siamo la porta d’ingresso e per questo dovrebbe essere maggiormente presidiata». 

 

La soluzione del problema potrebbe non essere lontana. Interpellati sulla questione, i carabinieri dicono: «Il Celva ha preso contatti con i nostri superiori per giungere a un compromesso, come quello raggiunto a Valtournenche, località dove, in determinati periodi di maggior afflusso turistico, il presidio delle forze dell’ordine è rafforzato». Durante la stessa seduta è stato poi sostituito il consigliere di maggioranza, dimissionario per motivi familiari, Ferruccio Follioley. Al suo posto è subentrato Albino Dalle. 


Archivio News Facebook

 

NUOVO ORARIO

01/01/2016

____ORARIO CONTINUATO____ dal lunedì al venerdì 9.15 - 16.30

maggiori informazioni
NUOVA TARIFFA KM E SERVIZI 2 RUOTE

30/06/2017

Sospendi Ciclomotori e Motocicli a TARIFFE PAZZESCHE !!!!!!!!

maggiori informazioni



 

 

Caldarelli Servizi Assicurativi S.A.S.- via Monte Grivola 43 Aosta - P.Iva 00469520076
tel. 0165.554060 - Fax 0165.216211 - -

Informativa Privacy - Cookie policy - area riservata